Svolgimento del processo. Psicoterapia individuale dei due coniugi dallo stesso psicoterapeuta? Capisco che per un genitore il figlio resta figlio finché c'è vita. Registrazione/Login Scuole, Ordini e Associazioni, Da giorni io e mia figlia non ci parliamo, Possibili motivi dell'esclusione di una bambina di 11 anni. Tempo di grandi cambiamenti. Mio figlio si ribella e mi risponde male: cosa devo fare? Buonasera Dottoressa, sono una mamma di 43 anni e mi sono separata da circa 2 anni. 13/09/1996), n.8263. Non ci possono essere cedimenti su questo punto. Cosa può fare la psicoterapia per la coppia. ciao, mia figlia ha finito il liceo con gli esami di maturità e le è partita completamente la testa da quel giorno. Per favore aiutateci con mia figlia, perche se Linda non avesse tutti questi disturbi comportamentali con noi, sarebbe una ragazza meravigliosa, dato che a scuola va abbastanza bene, studia sempre, non fuma perche oltre ad essere allergica al fumu di sigaretta sa anche che il fumo fa male, non beve alcool perche oltre va non sopportarlo sa che fa pure male e tanto meno si droga, è una ragazza consapevole dei malanni che il fumo, l'alcool e la droga causano. 10272711002, Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie Il legame che si instaura con la figlia è unico e indissolubile, qualunque cosa succeda. Non è una questione di "madre fallita"; in questo momento è più importante agire e mettere fine a questi comportamenti che in primo luogo sono di strafottenza. Tanti amori non corrisposti...cosa c'è sotto? Cara Angela, tua figlia stà vivendo una crisi di identità ribellandosi al pensiero genitoriale. Daniele Coluzzi Figlia ribelle e abile arciere, Merida un giorno disobbedisce a una sacra abitudine del posto e inavvertitamente porta scompiglio nel regno. Tanto che da un pò di tempo a questa parte soffre di crisi d'ansia che le provocano dei battiti cardiaci accelerati e il nostro medico gli ha prescritto delle gocce di tranquirit da prendere al momento del bisogno. Cosa posso fare in questa situazione di stress, ansia, paura e delusione? La crescita dei figli non è un problema solo per loro, ma anche per i genitori, che improvvisamente non si trovano più nella condizione di doversene (o potersene) prendere cura come prima. credo che lei e suo marito stiate investendo troppo su questa "unica e bellissima figlia". Il figlio testardo intuirà a distanza ogni incertezza e coglierà l’opportunità per prendere le redini in mano. Cordiali saluti. Siamo in cerca di uno specialista che ci aiuti. Cercate un buon psicoterapeuta che prenda in carico la situazione prima che diventi più difficile da affrontare, prima che magari sua figlia si trovi a fare scelte sbagliate che possono anche essere dipendenze da sostanze da alcool, prima che possa avere rei problemi sui comportamenti alimentari; anoressia bulimia, prima che possa avere comportamenti di autolesionismo, oggi i ragazzi affrontano i loro problemi facendosi dei tagli sulle braccia o sulle gambe ( magari potrebbe controllare se per caso già sua figlia abbia iniziato ad avere comportamenti di questo genere. Se la prendiamo con le buone lei si sente più forte di noi e quindi si comporta come se già fosse maggiorenne e quindi indipendente da noi, se invece usiamo un pò più di severità, diventa ancora più scontrosa, aggredendoci verbalmente, mortificandoci a più non posso. Ho 55 anni e Sofia ne ha compiuti 17. Dott. Ho una figlia di 30 anni sposata e sono nonna di 2 angeli che non vedo. Spesso i giovani adolescenti riportano in famiglia conflitti che vivono nel gruppo,  seguono le mode e le idee di una persona in cui vedono un leader. Cassazione civile sez. Mettono in atto cioè un processo di separazione e d’ individuazione. Io e mio marito abbiamoquesta unica e bellissima figlia che abbiamo cresciuto amorevolmente senzamai fargli mancare nulla,è sempre stata un pò ribelle e capricciosa ma negliultimi due anni è diventata davvero ingestibile. "Se, per esempio, nostra figlia (o figlio) che è sempre venuta con voi in vacanza, chiede a 14 anni di andare da sola con il fidanzato, occorre fare attenzione. E' tempo che se la cavi da sola, e se non ha rispetto della vostra casa e di voi, può pure prendere la sua strada. Le parole di questa donna, dopo […] Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. ci occupiamo di questi disagi. Elisabetta Canalis è orgogliosa di avere una figlia "born to be rebel", ovvero nata per essere ribelle (GUARDA). A volte capita che una coppia, vuoi per ragioni fisiologiche o altro, non riesca ad avere figli. ... "La Pixar diventa maggiorenne con un film minore. Gli adolescenti sono quelli maggiormente danneggiati dalla permanenza forzata in casa? é diventata una ragazza ribelle, scontrosa, le vuole vinte tutte, pensa di avere sempre ragione e sia io e sopratutto mio marito non sappiamo più come gestirla. I maschi sono tutti grandi, infatti il primo ha 34 anni ed è sposato con una ragazza torinese da 2 anni e mezzo e hanno una bambina, Emma di 16 mesi e vivono a Torino; il secondo ha 28 anni non è sposato perche è ancora disoccupato e vive con noi ad Agrigento; ilterzo dei masci ha 23 anni anche lui disoccupato ma vive a Torino alla ricerca di un lavoro; infine c'è Linda, l'unica figlia femmina, che ha 15 anni e che tra virgolette è la causa di tutte le nostre preoccupazioni. Credo ci siano problemi di comunicazione tra una adolescente e la propria famiglia. Cacciare di casa i figli: ecco cosa stabilisce il Codice Civile. Fatto. "Nuovo", perché è in continuo movimento, perché l'età le fa scoprire cose nuove, che, evidentemente generano in lei ansia, come leggo dalla Sua lettera. Vedrai che ti sarà reso ciò che meriti. Ma non dimenticate di far valere quantomeno la vostra dignità di persone. Sopratutto negli anni dell’adolescenza, tutti i genitori hanno molto spesso scontri con i loro ragazzi. Fidanzato sbagliato della figlia adoleccente, Se il figlio adolescente lamenta un problema e poi non ne parla, Orgasmo, non orgasmo, questo è il problema, Mia figlia tredicenne ha un carattere chiuso, Una lunga lettera perché non posso staccare la penna da mia madre, Due lutti terribili: mio padre e la mia analista, Complimenti: anche io voglio fare la psicologa, Vita difficile e identità sessuale confusa, E' ora che il figlio adolescente impari a cavarsela, Rilassarsi e godersi la vita è peccato mortale, Risposta di una lettrice a chi si innamora dello psicoterapeuta, Mia figlia è sprofondata in una grave crisi, E' morto mio padre e io dopo anni vivo il lutto, Psicofarmaci, psicoterapia, e...tanto coraggio, Brutta diagnosi durante la mia gravidanza, Quando è il momento di rivolgersi ad uno psicoterapeuta, Paura della relazione e senso di inadeguatezza, Anoressia, bipolarità e...voglia di altro, Guardo il telefonino di mia figlia sedicenne. ... mentre la posizione dell’adulto verso il figlio maggiorenne non può più essere quella del potere, ma del dono, come ho detto nella risposta. i ragazzi dell’età di tua figlia attraversano periodi di crisi in cui cercando la loro identità rifiutano tutto ciò che li circonda. Cara signora, le sono vicina intanto come madre di ragazze adolescenti e mi rendo conto di quale sia la vostra preoccupazione e il vostro dolore in questo momento di difficoltà. sono anch'io convinta che la presenza PSICOLOGICA del padre sia fondamentale. funzionalità. Avrò sbagliato a lasciare la mia ex che non mi attraeva? Tua figlia non la devi osservare seguendo la logica della ragione: giusto/sbagliato bensì devi essere comprensiva per immedesimarti nella sua realtà e forse fare anche lo sforzo di ricordare cosa ti accadeva quando eri tu ad avere quindici anni. Torino (TO). A volte i genitori si domandano: «Che cosa abbiamo fatto di male per meritarci tutto questo? Le consiglio di cercare uno Psicologo per fare, anche Voi genitori, dei colloqui, che possano essere di supporto in questa gestione del rapporto con la figlia. Non voglio risponderle con la solita tiritera che l'adolescenza è un periodo di crisi di cambiamento di conflitto con i genitori e blabla bla bla . Catania (CT), Gentile sig.ra Angela, ho letto con attenzione la sua domanda e le posso dire che oltre ad essere un periodo particolare, l'adolescenza è un periodo nel quale ci si costruisce un'identità da presentare al mondo, un'identità che permetta di vivere e di esprimere le nostre idee e ideali agli altri. Non è facile fargli capire alcune cose e come genitore ti ritrovi spesso in un mare di guai. Simpatia particolare per qualche paziente? Ogni giorno verranno Ci scrive che la ragazza studia, non ha comportamenti dannosi per la propria salute e non ha relazioni sentimentali "pericolose", può aiutarci a capire meglio quali problemi si stiano verificando nel vostro rapporto con Linda? Ora è grande. Non selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Inoltre, bisognerebbe anche approfondire cosa è cambiato all'interno della vostra famiglia 2 anni fa circa e in cosa vostra figlia sta perdendo il controllo per cui insorgono le crisi d'ansia presumibilmente riferibili ad attacchi di panico Cordiali saluti, Dott. Dopo, l'accoglienza in casa e la cura diventano un dono, e se il figlio continua ad usufruire della casa dei genitori è tenuto nello stesso modo al rispetto di certe regole. Riuscire a non dire, quindi, cosa "bisogna fare", "come bisogna essere", ma usare il dialogo come comune ricerca di e per un incontro più costruttivo. L'allontanamento è quindi l'esito di una perizia a cui «partecipa anche l’assistente sociale c… Il dovere al mantenimento dei figli maggiorenni è sancito, in primis, dall'art. 147 e ss. Roberto De Pas Per ascolto intendo la disponibilità dei genitori a conoscere il "nuovo mondo" della propria figlia. Dott.ssa Maria Rita Torrisi Frasi per una figlia: una raccolta delle più belle. Vuoi iniziare un percorso di Psicoterapia? Catania (CT), Buon giorno Angela, in riferimento a quanto riportato da lei rispetto alla sua situazione familiare, per quanto sia riuscita a fare un sintetico quadro della situazione, ci sarebbero delle questioni da approfondire e che solo in questo modo si potrebbe avere un'idea chiara di ciò che sta succedendo in casa vostra e aiutarvi a trovare una soluzione e una nuova modalità di relazione. Salve Angela, sua figlia a 15 anni e come dice lei da due anni “non è più la ragazzina brava e ubbidiente di una volta”, però da quello che scrive, Lidia non beve, non fuma, non si droga e non frequenta cattive compagnie, a scuola va bene e sa gestirsi con i ragazzi.I due profili sembrano un po' cozzare l'uno con l'altro, ma la cosa che mi colpisce è la forte ansia che l'ha portata ad avere la prescrizione di un ansiolitico. Di fatto però mi sembra che la vostra "bambina" sia rimasta tale nella vostra affettività.

De Nadai Necrologi, Sfera Ebbasta Summer Tour, I Soliti Ignoti Stasera Rai 1, De Nadai Necrologi, Waterman Ideal 18k, Viva Maria Significato, Ultimo Puntate Intere, Caratterizza Malattie Incurabili, Tfa Sostegno Bari 2020 Iscrizione,